TEMPERAMENTI UMANI : Concetto, caratteristiche ed esempi

Uno dei temi più ricorrenti nello studio della psicologia concentra i suoi sforzi sulla comprensione del funzionamento del temperamento umano. È indiscutibile che le persone presentano un modo di pensare unico e diverso rispetto agli altri, tuttavia è possibile individuare modelli comuni classificabili.

Descrivere come è il modo di pensare e di comportarsi, implica l’analisi più approfondita di tutti gli elementi che possono influenzare lo sviluppo psicosomatico di una persona. Pertanto, il temperamento umano è il modo usato per riferirsi all’insieme di tendenze o inclinazioni che rimangono immutate per tutta la vita di una persona.

Che cos’è il temperamento umano dal punto di vista della psicologia?

Il temperamento umano è definito come un sistema integrato da aspetti distintivi che fanno parte della personalità di ogni individuo. Sono cioè qualità o caratteristiche che una persona manifesta e che di solito seguono, questi elementi aiutano a costruire una struttura di base su cui si costituisce la personalità con le sue peculiarità.

Poiché le teorie e i concetti utilizzati in campo psicologico sono in continua evoluzione e aggiungono nuove scoperte, il concetto di temperamento umano ha subito alcuni cambiamenti. Negli ultimi anni si è cominciato a far riferimento agli aspetti ereditabili della personalità, si solleva la possibilità che vi sia un’influenza biologica che si combina con elementi esterni.

Si ritiene che il temperamento dia forma al carattere e alla personalità, essendo bene dello stesso costruisce le basi del sistema di credenze. Pertanto, si inizierà a considerare che molte di queste caratteristiche sono determinate dalla nascita.

È una materia studiata fin dall’antichità, uno dei primi a concentrarsi sul campo della psicologia e del temperamento fu Ippocrate. Sulla base delle sue teorie, cominciarono a sorgere nuovi interrogativi e nuove idee che evidenziavano caratteristiche innate.

Secondo recenti scoperte nel campo della genetica, è stato possibile dimostrare che si tratta di una componente importante nella formazione della personalità. Ciò significa che il temperamento non può essere cambiato ed è indipendente dagli eventi a cui le persone sono esposte quotidianamente.

Quali sono le sue caratteristiche psicologiche?

È comune che i termini carattere e temperamento siano confusi perché sono così strettamente correlati nel descrivere il modo in cui le persone pensano e agiscono. La differenza tra i due è che il temperamento ha un’origine genetica, mentre il carattere è influenzato da elementi esterni.

Il temperamento modella parte del carattere di una persona, quindi si può reagire in un certo modo a determinati stimoli. Il modo di comportarsi, gli atteggiamenti e la vocazione che è nel manifesto a partire da come questo di sistema è costruito. In essa, intelligenza, volontà, istinti, capacità affettive e altre sono unite, il modo in cui interagiscono e la loro prevalenza è ciò che definisce la personalità.

Vengono poi descritte altre importanti caratteristiche del temperamento umano, in modo generalizzato si menzionano gli aspetti più rilevanti che vengono presentati nella maggior parte dei casi. Sono i seguenti:

  • Il temperamento è unico e si distingue in quanto costituisce in modo naturale, per essere fornisce le caratteristiche del comportamento con cui le persone sono dell’azione con il loro ambiente.
  • Determina la capacità di adattarsi ai cambiamenti e alle circostanze finora sconosciute, interviene nell’umore così come la volontà di essere passivi o di reagire.
  • E ‘caratterizzato da mostrare aspetti del sistema nervoso delle persone che Vienna una chiara influenza al endocrino.
  • Il temperamento è stato usato come risorsa per avere una comprensione più precisa del comportamento, questo simile è stato applicato nel campo della psicologia in modo formale a partire dal ventesimo secolo.
  • Il temperamento viene mantenuto con le stesse caratteristiche per tutta la vita di una persona. È considerato stabile e persistente anche quando può essere stato influenzato dalle esperienze.
  • È una parte fondamentale della psiche di una persona, non è trasferibile, quindi non può essere ripetuta anche se confrontata con altre.

I principali tipi di temperamenti ed esempi

Attualmente, la classificazione proposta da Ippocrate è ancora usata come riferimento, dove egli suggerisce l’esistenza di quattro tipi principali di temperamento. Ognuno di essi è descritto di seguito:

1. Temperamento del sangue

È descritto come un temperamento che deriva interamente dalla velocità e dall’equilibrio mantenuto dal sistema nervoso per far circolare il sangue. Ciò significa che a seconda dell’eccesso di sangue è possibile che la persona mostri un temperamento caratterizzato da un alto livello di sensibilità, concentrazione, mancanza di attività e flessibilità ai cambiamenti.

Per la maggior parte degli esperti, le persone con un temperamento sanguigno sono allegre, sociali, comunicative, estroverse e ottimiste. Devono anche mostrare alcuni aspetti considerati più negativi come l’instabilità emotiva, l’egocentrismo, la mancanza di volontà e di disciplina.

Questo è un temperamento che è in stop in darà maggiore importanza ai sentimenti sulle responsabilità. Si tratta d’individui che hanno costantemente bisogno di essere amati e che sono anche suscettibili di sbalzi d’umore.

2. Temperamento collerico

Questo è forse il temperamento più suscettibile ai cambiamenti che hanno origine all’interno del sistema nervoso. Se aumenta la velocità della circolazione sanguigna, può causare una maggiore attività per l’attenzione e la concentrazione. Questi individui mostrano livelli di sensibilità più elevati, sono più audaci, eccitabili, estroversi, irascibili e soprattutto impulsivi.

Le persone che hanno un temperamento arrabbiato sono di solito autosufficienti e indipendenti rispetto alla loro vita personale e professionale. Si può dire che sono imponenti, determinati a prendere iniziative, sono imponenti e dominanti. Ma è anche necessario menzionare gli aspetti meno positivi, in quanto tendono a fare manipolatori, cercano di distinguersi e compiono qualsiasi azione che li faciliti ad accedere e a raggiungere i loro obiettivi.

3. Temperamento malinconico

È un temperamento caratterizzato da zero il risultato del funzionamento di un sistema nervoso debole. Di conseguenza, questi individui hanno un alto livello di sensibilità, concentrazione e un basso grado di flessibilità al cambiamento.

È un temperamento associato a persone introverse, mostra poca espressività, pessimismo, diffidenza, sofferenza interna e anche poche capacità di socializzare. In generale sarà anche associato ha stati depressivi profondi, queste persone tengono costantemente i loro pensieri concentrati sulla riflessione su preoccupazioni o difficoltà alle quali non riescono ancora a trovare soluzioni.

4. Temperamento flemmatico

Questo è un temperamento che è il risultato di un sistema nervoso che funziona lentamente ma in modo uniforme. Coloro che hanno questo temperamento sono caratterizzati da un livello di sensibilità più basso, combinato con un’alta attività mentale che li rende inclini ad avere più concentrazione e attenzione. Tuttavia, non sono flessibili di fronte al cambiamento.

È associata a persone introverse e tranquille, si può dire che sono in maggiore e migliore equilibrio emotivo. Essi mostrano un comportamento calmo, serio, razionale, analitico e anche apatico. Ma stato significa anche che non perdono mai la loro compostezza ed è difficile per loro reagire emotivamente.

Gli individui ideali tendono a essere zero quando prendono decisioni importanti a causa della loro passività. Non sono individui abituati a essere coinvolti nelle attività altrui, ma mantengono il loro interesse per la loro vita interiore. Ma questo significa anche che hanno poche capacità espressive applicate alle loro relazioni emotive.

Vi consigliamo di leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie politica dei cookie. ACEPTAR

Aviso de cookies