Frasi di apprezzamento | 30 frasi per amici / familiari

Le frasi di gratitudine ci permettono di riconoscere il valore della vita. Ci sono vari tipi: ringraziamenti per il lavoro, la famiglia, il nuovo giorno, la salute, ecc. La verità è che dovrebbero far parte del nostro vocabolario quotidiano: ringraziare è essere in sintonia con l’universo!

Le 5 migliori frasi per dire grazie

La nostra collezione comprende una trentina di queste frasi. Tuttavia, vorremmo iniziare con le cinque più emozionanti e interessanti. Una sorta di apertura sulle frasi da ringraziare. Pertanto, mostriamo qui di seguito queste cinque frasi iniziali:

1.- “Se siete grati per quello che avete, ne genererete di più. D’altra parte, se ti concentri su ciò che non hai, non ne avrai mai abbastanza”. Oprah Winfrey.

L’aritmetica più difficile da padroneggiare è quella che ci permette di contare le nostre benedizioni. Eric Hoffer.

La gratitudine è una qualità simile all’elettricità: per esistere deve essere prodotta, scaricata ed esaurita. William Faulkner.

Siate grati per ciò che avete già mentre perseguite i vostri obiettivi. Se non siete grati per quello che avete già, cosa vi fa pensare che sareste soddisfatti di più? Roy T. Bennett.

La gratitudine ha sempre un posto nella nostra vita. Gli studi dimostrano che le persone grate sono più felici perché, invece di preoccuparsi di ciò che manca loro, sono grate per ciò che hanno. Dan Buettner.

Oltre a queste frasi di gratitudine, abbiamo anche un’interessante raccolta di frasi di miglioramento. Combinare il desiderio di gratitudine con il miglioramento di se stessi porta a risultati eccellenti – la chiave per non impedire che i sentimenti negativi ci travolgano!

Frase di ringraziamento per la settimana

Non c’è niente di meglio per lo spirito che iniziare la settimana con i ringraziamenti. Infatti, si raccomanda sempre di essere grati a ogni nuovo ciclo. Ed è proprio questo che è una settimana: un ciclo di 7 giorni che si apre. A questo proposito, presentiamo questa frase di ringraziamento settimanale:

“Ci sono solo due modi di vivere la vita: uno è pensare che nulla sia un miracolo e l’altro è credere che tutto lo sia”. Albert Einstein.

Una frase magnifica, emessa da uno degli uomini più intelligenti della storia dell’umanità. Einstein, forse, è la persona che meglio ha visto il mondo intorno a lui come un miracolo. Grazie a questo, è stato in grado di creare formule matematiche che spiegano l’universo.

Se non siamo grati, se non ci rendiamo conto che tutto ciò che siamo è qualcosa di miracoloso, non possiamo dare valore a noi stessi. E nemmeno noi possiamo dare valore a ciò che abbiamo. Per questo può essere utile anche leggere l’altro nostro elenco di frasi motivanti.

Tutte le nostre frasi di gratitudine

Vi presentiamo il resto delle frasi che abbiamo raccolto. Vi invitiamo a esaminarle tutte. In questo modo, avrete sempre le parole giuste sulle labbra per esprimere la vostra gratitudine. Non dimenticate mai che questa gratitudine deve essere espressa, non tenetela mai segreta.

7- La gratitudine non riguarda le benedizioni che abbiamo, ma ciò che ne facciamo. W.T. Purkiser.

8. “Ricordo quei giorni felici e molte volte ho desiderato di poter parlare alle orecchie dei morti della gratitudine che era loro dovuta in vita e che è stata così male restituita. Gwyn Thomas.

Essere grati può cambiare da un giorno a una vita intera. Basta dire le parole”. Margaret Cousins.

La gratitudine può trasformare i giorni ordinari in “giorni di ringraziamento”, così da rendere una giornata di lavoro gioioso e di opportunità una benedizione. William Arthur Ward.

Che la gratitudine sia il cuscino su cui sdraiarsi, e la fede il ponte sul male e sul bene. Maya Angelou.

12.- “La gratitudine apre la pienezza della vita. Trasforma quello che abbiamo in qualcosa di sufficiente, e anche di più. Trasforma la negazione in accettazione, il caos in ordine, la confusione in chiarezza. Si può trasformare un pasto in una festa, una casa in una casa, un estraneo in un amico. Melody Beattie.

Prima di continuare, vorremmo fare una breve riflessione sull’atto di ringraziamento. La prima cosa è che non è obbligatorio. Il secondo è che, se è fatto, deve essere sempre onesto. Tenetelo a mente. Inoltre, il ringraziamento deve essere rilevante. Vale a dire che bisogna farlo prima che passi il tempo per dirlo. Ciò è indicato dalla seguente frase.

Imparate tutto quello che potete, in qualsiasi momento, da chiunque possiate; verrà sempre un momento in cui sarete grati di averlo fatto. Sarah Caldwell.

La gratitudine è una delle dolci scorciatoie per trovare la pace della mente e la felicità interiore. Non importa cosa succede fuori di noi, c’è sempre qualcosa per cui possiamo essere grati. Barry Neil Kaufman.

Da bambini eravamo grati a chi ci riempiva i calzini a Natale: perché non ringraziamo Dio per averci riempito i calzini con i piedi?” Gilbert Keith Chesterton

La gratitudine è come quel liquore orientale che si conserva solo in vasi dorati: profuma le grandi anime e inacidisce le piccole. Jules Sandeau.

Non c’è esercizio della mente più piacevole della gratitudine. È accompagnata da una soddisfazione interna tale che il dovere è sufficientemente ricompensato dalle prestazioni”. Joseph Addison.

Un altro aspetto importante della gratitudine è che ci riempie di gioia. Una persona grata è condannata alla felicità. D’altra parte, una persona che non è grata non si rende conto delle cose importanti… Ed è per questo che è così difficile per lui essere felice.

La felicità non può essere posseduta, guadagnata, usata o consumata. La felicità è l’esperienza spirituale di vivere ogni minuto con amore, grazia e gratitudine”. Denis Waitley.

Non c’è disastro che non possa essere trasformato in una benedizione, e non c’è benedizione che non possa essere trasformata in un disastro. Richard Bach.

Ogni mattina, quando ci svegliamo, possiamo benedire il mondo. Possiamo pregare per essere i seguaci di qualcosa di veramente sacro e vero oggi. Possiamo respirare profondamente e darci al Piano di Dio per tutta la vita. E quando lo faremo, sperimenteremo i miracoli. Marianne Williamson.

21.- “Gli elementi che più contribuiscono alla felicità sono ancora quelli che da secoli sono in bocca ai saggi: la gratitudine, il perdono, la compassione, il saper godere delle piccole cose che ci accompagnano quotidianamente e l’avere una rete di affetti non necessariamente ampia ma solida”. Elsa Punset.

22. “Due monaci pregano in continuazione, uno è preoccupato, l’altro sorride. Il primo gli chiede: com’è possibile che io viva nell’angoscia e tu nella felicità, se entrambi preghiamo lo stesso numero di ore? Le altre risposte: Voi pregate sempre per chiedere, ma io prego solo per ringraziare. Alejandro Jodorowsky.

Corrispondete sempre generosamente con i vostri benefattori, e per prudenza tenetevi lontani dai malvagi che insinuano di fare la cosa sbagliata. Esopo.

Siamo grati alle persone che ci rendono felici; sono gli affascinanti giardinieri che fanno fiorire la nostra anima. Marcel Proust.

Prima d’indicare le nostre ultime frasi di ringraziamento, vogliamo chiarire una cosa: non vogliamo costringervi a essere riconoscenti. La gratitudine forzata non ha senso! L’intenzione di queste frasi è quella di farvi riflettere. Se sentite di dover essere riconoscenti, fatelo. Tuttavia, insistiamo sul fatto che la vera gratitudine deve essere autentica e di cuore. Ricordatelo!

25. “Non rovinate ciò che avete desiderando ciò che non avete; ricordate che ciò che avete oggi era un tempo ciò che desideravate. Epicuro.

Il cuore ingrato non scopre alcuna misericordia, ma il cuore grato troverà, in ogni ora, qualche benedizione celeste. Henry Ward Beecher.

È impossibile sentirsi grati e depressi allo stesso tempo. Chi coltiva la gratitudine spesso vede il messaggio in mezzo al caos. E anche se la vita di tanto in tanto può buttarli giù, le persone riconoscenti trovano sempre un motivo, per quanto piccolo, per alzarsi. Steve Maraboli.

La gratitudine si verifica quando la memoria è immagazzinata nel cuore e non nella mente. Lionel Hampton.

Quando mangiate germogli di bambù, ricordate l’uomo che li ha piantati. Proverbio cinese. Questo bellissimo proverbio dell’Estremo Oriente ci ricorda che tutto esiste perché qualcosa (o qualcuno) lo aiuta a esistere. Ringraziate chi vi aiuta a esistere!

Il più alto tributo ai morti non è il dolore, ma la gratitudine. Thornton Wilder. Infine, ricordate che dovete ringraziare anche coloro che non sono più con noi. La loro memoria nutre il nostro presente.

Speriamo che queste trenta frasi siano utili ai nostri lettori. Non dobbiamo mai dimenticare la virtù della gratitudine. Non essendo grati, non ci rendiamo conto delle nostre conquiste. In altre parole, saremmo sconsiderati con i nostri stessi sforzi. Dobbiamo evitarlo!

Vi consigliamo di leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie politica dei cookie. ACEPTAR

Aviso de cookies