Concetto, caratteristiche e qualità in psicologia

La definizione di persona, come concetto formale, è stata oggetto di un ampio dibattito. Da diversi punti di vista, sono state stabilite diverse teorie per utilizzare questa parola in funzione di vari argomenti.

L’accettazione più comune del concetto è quando si riferisce a un individuo, un essere umano che ha caratteristiche proprie. Ma è anche una parola che viene usata legalmente per riferirsi a una società, cioè a un gruppo di persone.

L’origine di questo termine si trova nella lingua greca antica, è associata alla parola “prosopon”. Questo è stato usato per riferirsi alle maschere usate dagli attori del teatro classico, etimologicamente persona significa “personaggio”.

Da questa origine si potrebbe definire che una persona è il risultato di una serie di caratteristiche che aiutano a definire un individuo, rispetto alla sua personalità. C’è un’altra spiegazione che afferma che la parola ha la sua origine nel termine “persono”, in infinito “personare”. Queste parole si riferiscono all’azione di far suonare la propria voce, o di farsi sentire. Sulla base di questa idea, si potrebbe dire che la parola designa l’azione svolta dagli attori sul palcoscenico, cercando di farli ascoltare al pubblico.

Cos’è una persona?

La parola “persona” di solito si riferisce all’identità di un individuo. Si riferisce anche alla consapevolezza di se stessi. Questo è un concetto ampio. Dal punto di vista psicologico questa parola è usata per indicare un individuo specifico, questo avrà caratteristiche fisiche e psichiche che aiutano a definirlo.

Una persona ha una condizione unica; possiede sensibilità, intelligenza e volontà proprie. Sono elementi tipici dell’umanità, si può parlare di persone fisiche, anche di un ideale o di un’entità giuridica. Queste sono altre condizioni della stessa parola, di solito si riferiscono agli esseri umani ma possono anche essere uno stato, un’organizzazione, una società o anche una società.

Dal punto di vista antropologico una persona è una struttura indipendente. Dal punto di vista sociale una persona avrà un’identità e una storia personale. Ha un nome e un insieme di caratteristiche che lo rendono un individuo facilmente identificabile. Indipendentemente dalla prospettiva da cui si vuole affrontare la questione, una persona sarà sempre legata a caratteristiche uniche. Individualità e razionalità sono evidenziate come caratteristiche principali.

In psicologia la persona è un essere specifico, si tiene conto degli aspetti emotivi e psichici dell’individuo che sono unici. La somma di diverse caratteristiche che aiutano a definire la personalità, il comportamento, i sentimenti e le emozioni; sono principalmente gli elementi che aiutano a definire una persona. Queste caratteristiche sono in costante movimento e contraddizione; è un processo evolutivo permanente.

Quali sono le caratteristiche?

Durante la fase di sviluppo di un individuo, iniziano a crearsi una serie di caratteristiche strutturali e funzionali. La maggior parte di esse sono acquisite e altre sono innate. Insieme aiutano a formare un comportamento definito. Si possono mostrare diversi aspetti della personalità a seconda delle situazioni che devono essere affrontate.

  • È consapevole delle proprie responsabilità e dei propri limiti. La natura razionale, che è l’essenza di ogni individuo, avrà una stretta relazione con la sua sfaccettatura sociale. Le persone hanno la capacità di ragionare e anche di decidere delle proprie azioni, l’individuo è libero di mostrare una parte di sé.
  • Ciò che è stato appreso durante le esperienze precedenti viene reso manifesto, in questo modo vengono mostrati pensieri, ricordi, desideri e bisogni. Ogni individuo o persona è unico, quindi avrà anche una personalità irripetibile.
  • La personalità è una caratteristica dell’adattamento, ogni individuo cerca di capire il proprio ambiente e sceglie la propria identità.

Le qualità di una persona studiata in psicologia

Lo studio del concetto di persona è intrinsecamente legato alla psicologia. Lo studio dell’individuo razionale e intelligente, consapevole delle proprie azioni e dei propri pensieri, gli conferisce un’identità unica. Queste caratteristiche sono indipendenti e prendono forma attraverso l’intervento di diversi fattori.

Il comportamento di una persona è definito da una serie di caratteristiche caratteristiche dell’individuo. Pensiero, sentimento e ragionamento; tutti elementi studiati dalla psicologia. Tenendo conto che la personalità comprende tutte queste definizioni, la psicologia cerca di stabilire relazioni coerenti. È così che si identificano gli aspetti cognitivi e affettivi. Le motivazioni personali possono essere comprese.

Modelli teorici per lo studio della persona dalla psicologia

  • La psicologia come disciplina cerca di studiare formalmente gli aspetti caratteristici della personalità. Una persona può essere analizzata utilizzando diversi tipi di modelli teorici. Il modello internalista stabilisce che il comportamento dipende da variabili personali, cioè da caratteristiche innate dell’individuo stesso.
  • Il modello situazionista propone che le cause esterne siano quelle che aiutano a plasmare una persona. Il comportamento è quindi il risultato dell’apprendimento. Al contrario, il modello interattivo determina che il comportamento è il risultato di una combinazione di variabili personali e situazionali.
  • Una persona ha una propria identità che cerca di adattarsi all’ambiente. Si caratterizza per mostrare aspetti positivi ma anche negativi, che saranno giudicati in base a considerazioni sociali. Qualità come l’imparzialità, la sincerità, l’onestà e il rispetto sono alcuni dei tratti della personalità.

In questo caso la psicologia cerca di aiutare quegli individui o persone che mostrano tratti disfunzionali. Le persone che mostrano un qualche tipo di disturbo della personalità, possono mostrare difficoltà nel definire la propria identità.

Se alcuni aspetti psicologici impediscono loro di agire in un certo modo, oltre a evitare il contatto con la realtà, significa che c’è uno squilibrio nello stato mentale.

Si consiglia la lettura:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie politica dei cookie. ACEPTAR

Aviso de cookies