Aspettativa di vita : Concetto, dati e importanza

L’aspettativa di vita è il numero medio di anni di vita di una popolazione. È importante capire che cos’è esattamente: una media. Tiene conto del numero di anni che la popolazione vive abitualmente. Non è un valore assoluto, ma una media che serve come prognosi.

Ad esempio, se l’aspettativa di vita in un paese è di 72 anni, significa che ogni bambino alla nascita ha un’alta probabilità di vivere solo 72 anni. Tuttavia, ciò non significa che raggiungerà necessariamente quell’età. Potrebbe morire prima o avere ancora molti anni da vivere.

L’importanza della speranza di vita

Perché è importante conoscere questo indice? In larga misura, rende chiare le possibilità di sussistenza in un determinato contesto. Allo stesso modo, serve a verificare i valori che sembrano indurre anni di vita più lunghi.

È anche una parte essenziale di qualcosa chiamato Indice di Sviluppo Umano (Isu). Succede che l’Isu sia un valore utilizzato per certificare la qualità della vita in un paese o in una regione. È costituito dalle seguenti variabili

  • Indice d’istruzione: indica la percentuale di popolazione che ha accesso all’istruzione, nonché la qualità dell’istruzione ricevuta. Include il tasso di alfabetizzazione degli adulti. Iscrizione alla scuola primaria, secondaria e universitaria.
  • Prodotto Interno Lordo: indica la produzione totale di beni o servizi di un paese o di una regione. Alcuni preferiscono collocare in questo caso il reddito pro capite, per verificare non solo la produzione ma anche la distribuzione della ricchezza.
  • Aspettativa di vita: è considerato il valore che indica la salute della popolazione.

In generale, capita che un paese con il progresso tenda a migliorare la propria aspettativa di vita. Ad esempio, all’inizio del XX secolo, gli Stati Uniti avevano un’aspettativa di vita prossima ai 60 anni. Oggi, sono quasi 80 anni.

Perché l’aspettativa di vita aumenta? Ci sono diverse ragioni per questo: cibo migliore, servizi sanitari, meno guerre e violenza, una vita più stabile, così come lo sviluppo delle persone in tutti i settori, come l’istruzione o il mondo professionale.

Come viene calcolata l’aspettativa di vita

Questo è un calcolo statistico. Pertanto, il risultato è sempre una probabilità, non un certo numero o una previsione esatta. Fondamentalmente, prende come punto di partenza un trio di fattori:

  • L’età di partenza e l’ora di nascita.
  • Sesso.
  • Posizione demografica.

Ci sono sempre condizioni di partenza per effettuare questo calcolo. Tuttavia, le cose possono cambiare in meglio o ridurre al minimo. Ad esempio, i fattori che lo aumentano sono i seguenti:

  • Miglioramento delle condizioni di salute.
  • Che il cibo sia migliore, sia in quantità che in qualità.
  • Migliore reddito economico, una vita più rilassata, ecc.

D’altra parte, ci sono anche fattori che lo riducono notevolmente. Alcuni che possiamo citare sono i seguenti:

  • Conflitti bellicosi.
  • Violenza e criminalità, che aumenta il tasso di mortalità per omicidio.
  • Pandemie, malattie, ecc.
  • Calamità naturali: terremoti, inondazioni, ecc.
  • Abuso di bevande alcoliche nella popolazione.
  • La potabilità dell’acqua.
  • Abuso di pratiche sessuali non protette.
  • L’inquinamento è diventato un fattore molto importante. Ad esempio, gli abitanti che vivono in prossimità di aree industriali (con molto inquinamento atmosferico) hanno meno.

Resta da dire che l’età del defunto viene presa in considerazione e sommata per ottenere un totale. Poi, questo importo viene diviso per il numero di abitanti di un territorio.

Cifre mondiali sull’aspettativa di vita

Qual è l’aspettativa di vita dell’umanità? Per effettuare questo calcolo, si stima una durata media di vita tra tutti i paesi oggi.

Sebbene si tratti di una stima con un margine di errore, l’aspettativa di vita attuale è generalmente considerata intorno ai 77-79 anni.

Cosa significa questo? Ciò implica che la durata media della vita di tutti gli esseri umani è quella indicata sopra. Ma questo fattore cambia molto per paese e per continente.

I paesi con la più alta e la più bassa aspettativa di vita oggi

Per dimostrarlo, dobbiamo tener conto del fatto che il fattore della speranza di vita è molto diverso nei diversi territori. Per esempio, guardiamo la seguente tabella con le nazioni con un’aspettativa di vita più alta e quelle in cui l’aspettativa di vita prevista è più bassa:

Paesi con un’aspettativa di vita più alta INDICAZIONE Paesi con un’aspettativa di vita più bassa Giappone 83.98Burundi57.48Suiza82.90Guinea57.40España82.83Sudán56.81Singapur82.80Somalia56.29Liechtenstein82.66Lesoto54.17Italia82.54Costa de Marfil53.58Noruega82.51Nigeria52.9Australia82.50Chad52.17Islandia82.47Sierra Leona51.84

Alcune cose si deducono. La prima è che l’aspettativa di vita è più alta nei paesi del primo mondo. Inoltre, che tutti i Paesi con un’aspettativa di vita più bassa sono in Africa.

Aspettativa di vita per continente

Come si fa a discriminare per regione del pianeta? Per fare questo calcolo, l’ideale è farlo per continenti. A questo proposito, abbiamo la seguente tabella

: Europa78 anni Nord America75 anni America Latina e Caraibi72 anniAsia63,5 anniAfrica58 anniOceania77 anni

Da quanto sopra si possono trarre alcune considerazioni, che sono elencate qui di seguito:

  • L’Europa e il Nord America (USA e Canada) hanno l’aspettativa di vita più lunga.
  • L’Africa ha la più bassa aspettativa di vita del pianeta.
  • Il caso dell’Asia è particolare. Nazioni come il Giappone, la Corea del Sud o Singapore hanno un’aspettativa di vita elevata (oltre 80 anni), ma il resto del continente asiatico ha un tasso inferiore, che lo porta a un totale continentale di 63,5 anni.

Pertanto, l’aspettativa di vita è sempre un numero relativo. In realtà, è una media. Può essere fuorviante se si prende un campione troppo grande.

In questo caso, per capirlo bene, è necessario considerare i fattori contestuali. Questo è l’unico modo per comprendere appieno questo concetto.

Vi consigliamo di leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie politica dei cookie. ACEPTAR

Aviso de cookies